Rodolfo Sancho

Rodolfo Sancho

Carolina Crescentini

Carolina Crescentini

Giancarlo Giannini

Giancarlo Giannini

Marisa Paredes

Marisa Paredes

Massimo Ghini

Massimo Ghini

Imanol Arias

Imanol Arias

Marco Bocci

Marco Bocci

Youssef Kerkour

Youssef Kerkour

Hamid Basket

Hamid Basket

Kamal Moummad

Kamal Moummad

Jean Pierre Andre Douay

Jean Pierre Andre Douay

Enrico Salimberi

Enrico Salimberi

SABBIE E FUOCO
(Il sogno impossibile!)

E’ la straordinaria storia di DOMINGO BADIA conosciuto col nome di ALI BEY EL ABASSI, nato a Barcellona nel 1767 - Morto a Damasco nel 1818 e LADY HESTER STANHOPE, conosciuta col nome di MELEKI, REGINA DI PALMIRA, nata a Kent (Inghilterra) nel 1776 - Morta a Djîhoun (Siria) nel 1839. 

SABBIE E FUOCO (Il sogno impossibile!), seppur ambientato tra il 1802 e 1818 è un film di straordinaria attualità che contrappone l’Islam moderato e pacifico e il fanatismo religioso più estremo e crudele. Tratto da una storia vera, il film narra le vicende di Domingo Badia, un ufficiale dell’esercito spagnolo, inviato in Marocco come “agente segreto” col nome di Ali Bey, per rovesciare il sultano Moulay Slimane, accusato di vendere grano agli inglesi in cambio di armi, che poi avrebbe rivolto contro la Spagna, e Lady Hester Stanhope, nipote del primo ministro inglese William Pitt e influente figura politica, alla quale un certo Richard Brothers - celebre per aver predetto con esatezza la decapitazione del Re di Francia, Luigi XVI, aveva annunciato che sarebbe diventata: Regina di Palmira - La nuova Zenobia.

Con l’incontro a Londra, nasce tra Ali Bey e Lady Hester una storia d’amore lunga 14 anni, che si concluderà col tragico epilogo nel quale l’amore cederà il posto a due visioni inconciliabili dell’Islam.

Ispirato a personaggi e fatti reali, SABBIE E FUOCO (Il sogno impossibile!) è un grande film d’avventura e d’azione, che si riallaccia alla tradizione delle epopee popolari, ricche di intrepidi eroi e continue peripezie. Ali Bey porta lo spettatore in un incredibile viaggio attraverso la Spagna, l’Inghilterra, la Francia passando poi dai sontuosi palazzi di Madrid, Parigi e Londra, al Marocco ed Medio Oriente, agli infuocati deserti d’Arabia, e alle rovine di Palmira. È una fantastica cavalcata, un susseguirsi di episodi avventurosi dove il coraggio, l’ambizione, l’amore e la tragedia sono i veri protagonisti. Ma SABBIE E FUOCO (Il sogno impossibile!) stimola anche la nostra riflessione, visto quanto i problemi affrontati toccano tematiche attuali. Guerre, barbarie, fanatismo religioso, ridiscussione dei valori occidentali da troppo tempo imposti come modello universale…

  • Photo 01
  • Photo 02
  • Photo 03
  • Photo 04
  • Photo 05
  • Photo 06
  • Photo 07
  • Photo 08
  • Photo 09
  • Photo 10
  • Photo 11
  • Photo 12
  • Photo 13
  • Photo 14
  • Photo 15
  • Photo 16
  • Photo 17
  • Photo 18
  • Photo 19
  • Photo 20
  • Photo 21
  • Photo 22
  • Photo 23

Regista

Souheil Benbarka

Soggetto e sceneggiatura

Bernard Stora, Souheil Benbarka, Monica Giansanti

Produzione

Jal’s Production - Casablanca / Flat Parioli - Rome

Truccatrice

Leila Benbarka

Costumista

Lia Morandini

Location

Italia, Marocco, Inghilterra

Direttore della fotografia

Ugo Menegatti

Musiche

Stefano Lentini

Scenografi

Marco Trentini - Francesco Cotone

Direttrice artistica

Amal El Mazouni

Produttori esecutivi

Gianni Sarago - Hamid Basket

Un FILM di

115 mn

Formato

2,39 – color

  • Photo 24
  • Photo 25
  • Photo 26
  • Photo 27
  • Photo 28
  • Photo 29
  • Photo 30
  • Photo 31
  • Photo 32
  • Photo 33
  • Photo 34
  • Photo 35
  • Photo 36
  • Photo 37
  • Photo 38
  • Photo 39
  • Photo 40
  • Photo 41
  • Photo 42
  • Photo 43
  • Photo 44
  • Photo 45

Souheil BENBARKA

Souheil Benbarka’s career in film began in Rome in 1962 when, by pure chance, he was present at the filming of a scene from Federico Fellini’s 8½.
Four years later, coming first in the entrance examination, he gained a place at the Centre for Experimental Cinematography of Rome in the department of film direction. He became assistant to Pier Pasolini for Oedipus Rex a few months later.
In 1970, he set up in Morocco and from 1972 onwards produced and directed, more than two hundred promotional films, and eight full length films.
He has directed:
Claudia Cardinale - Harvey Keitel - Ugo Tognazzi - Max Von Sydow - Claude Rich - F. Murray Abraham - Fernando Rey - Marie Christine Barrault - Irène Papas - Laurent Terzieff - Angela Molina - Serghei Bondartchouk - Giancarlo Giannini - Massimo Ghini - Marisa Paradès - Miriam Makeba - Helmut Berger  Florinda Bolkan - Violante Placido - Mimsy Farmer - Imanol Arias - Hassan Joundi –Rodolfo Sancho - Naima Lamcharki – Imanol Arias.

Contact